Scrivere un libro

Sono convinto, Lucas, che ogni essere umano è nato per scrivere un libro, e per nient’altro. Un libro geniale o un libro mediocre, non importa, ma colui che non scriverà niente è un essere perduto, non ha fatto altro che passare sulla terra senza lasciare traccia.
Trilogia della città di K. (Pag. 210), Agota Kristof (trovata sul blog di Glauco)
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri e narrativa, Sprazzi & pensieri e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.