Napoli, capodanno 2014 (Youtube)

Napoli, 01/01/2014 – Nessuna vittima quest’anno per l’uso di artifizi pirotecnici in occasione del capodanno: non accadeva dal 2010. Tra i feriti si evidenzia in diminuzione il dato relativo ai minori di 12 anni che è di 43 (53 lo scorso anno) per un totale di 89 minori a fronte dei 93 complessivi dell’anno precedente. Napoli è la provincia con più feriti (50) seguita da Bari (26), Roma (23), L’Aquila (15), Salerno (15), Reggio Calabria (13), Caserta e Torino (10).

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Foto e video e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.